FIRENZE: CIMITERO MONUMENTALE AMERICANO ALLE PORTE DEL CHIANTI

Il Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti, in località Tavarnuzze in Toscana, è stato fondato il 4 Luglio 1960 e si sviluppa lungo le sponde del fiume Greve. Raccoglie le spoglie dei membri delle Forze Armate Americane caduti durante la fase finale della Campagna d’Italia (Giugno 1944 – Maggio 1945). L’offensiva fu uno sforzo Alleato guidato dal Generale Mark W. Clark, Comandante della 5° Armata Americana, e pose fine alla Seconda Guerra Mondiale in Italia.

Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti

Quanta solennità in poche parole che riassumono la tragedia di un conflitto mondiale inutile e aberrante. Nomi, date, ordine perfetto e la paradossale bellezza di un luogo dove silenzio e compostezza sibilano tra le croci bianche in memoria di chi è stato strappato alla vita terrena dalla follia umana e oggi, dal prato soffice, sembra accogliere dolcemente chiunque si soffermi a dedicargli un attimo di emozione.

L’intera area, gestita dal governo statunitense, è uno splendido parco che sale dolcemente verso la collina fino a raggiungere il memoriale ai caduti. Una stele altissima sormontata dallo “Spirito della Pace” che veglia sulle 4.399 croci e sui 1.409 delle Tablets of the Missing, le lastre di granito rosa su cui sono incisi nomi, gradi, unità di appartenenza e stato di origine dei dispersi in combattimento, di coloro le cui spoglie non sono mai state recuperate . Alcuni, evidenziati con un effetto dorato, sono quelli insigniti della medaglia d’onore, la più alta decorazione militare degli Stati Uniti.

Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti - Memoriale
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti – Memoriale
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti - Tablets of the Missing
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti – Tablets of the Missing
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti
Cimitero Monumentale Americano alle porte del Chianti

Sarà che il secondo conflitto mondiale è il periodo storico che ho approfondito e sentito di più. Sarà che ho un’anima sensibile. Sarà che ad un certo punto della mia vita ho vissuto sulla mia pelle il richiamo del mondo militare e che solo una forte miopia, all’epoca non correggibile senza rischi, ha impedito questo incontro… Sarà, ma provo rispetto profondo, viscerale e commosso verso queste migliaia di persone che osservo seduta su una panchina del parco. Immagino sorrisi su volti giovani, entusiasmo e coraggio, paura e ancora coraggio. Voci allegre e mani tremanti, cuori innamorati e fotografie in bianco e nero di affetti ripiegati in una tasca della divisa.

Il passato è più presente che mai e a questi nomi silenziosi riesco soltanto a dire GRAZIE.