3 TAPPE IMPERDIBILI PER IMMERGERSI NELLA NATURA SELVAGGIA LUNGO LA WILD ATLANTIC WAY

Panorami mozzafiato, paesaggi forgiati dall’inospitale clima atlantico e comunità accoglienti sono lo scopo del viaggiatore curioso, attratto dalla magnificenza delle atmosfere, della natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way e dalle persone che la vivono ogni giorno.

NATURA SELVAGGIA LUNGO LA WILD ATLANTIC WAY: ACHILL ISLAND

In alternativa alle tanto spettacolari quanto turistiche isole Aran, abbiamo guidato fino alla montuosa Achill Island. L’isola offshore più grande dell’Irlanda: lunga 22 km e larga 19, prevalentemente montuosa, un ponte la collega al continente rendendola agilmente raggiungibile.

Atlantic Drive, questo il nome della strada panoramica che ti basterà seguire per immergerti nell’atmosfera aspra e isolata di questo lembo ventoso di terra in simbiosi con l’oceano.

Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: arrivando ad Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: arrivando ad Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: arrivando ad Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: arrivando ad Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, lungo la Atlantic Drive
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, lungo la Atlantic Drive
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Keel Bay
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Keel Bay
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, glamping a Keel Bay
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, glamping a Keel Bay
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Keem Bay
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Keem Bay

Alle pendici di Slievemore c’è l’omonimo villaggio abbandonato con casupole in pietra prive di tetto. Abitazioni di contadini o ripari estivi per il pascolo che si spopolarono quando la Grande Carestia colpì Achill Island. L’atmosfera è densa, rievoca, seppur nella semplicità dello stile di vita che i ruderi aiutano ad immaginare, un tipo di vita difficile, spietato in cui la forza fisica e la determinazione erano la vera selezione naturale. Passami il parallelo –  anche se rischio l’incidente diplomatico visto che questa non è terra scozzese!!! – sembra di toccare con mano il mondo di “Braveheart“.

Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Achill Island, Slievemore village

NATURA SELVAGGIA LUNGO LA WILD ATLANTIC WAY: FANAD HEAD, IL FARO

La penisola di Fanad Head nel Donegal settentrionale ha un paesaggio che mostra i segni della continua lotta con l’impetuosità dell’oceano e dei venti gelidi che porta con sé. Erosione delle scogliere, vegetazione essenziale e bassa, piccoli paesini lanciati a punteggiare il territorio come una manciata di dadi. Qui, più che altrove in Irlanda, il gaelico è radicato e il turismo si seleziona da solo. Una passeggiata ben coperti, magari sotto una pioggerella insistente e la sola natura in tutta la sua maestosità a fare compagnia, ecco per quale motivo decidere di arrivare fin quassù. Il protagonista indiscusso è l’omonimo faro, considerato tra i più belli al mondo. E’ possibile prenotare una visita guidata che, forse, si lascerà dietro frasi indecifrate a causa dell’accento marcato della gente del posto, ma intuirete comunque il senso e la vista dall’alto della torre merita l’arrampicata sui gradini ripidissimi 😉

Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: faro di Fanad Head

NATURA SELVAGGIA LUNGO LA WILD ATLANTIC WAY: DUNLUCE CASTLE E GIANT’S CAUSEWAY

Al confine con la contea di Derry, appollaiate sulla cima di una scogliera della costa settentrionale di Antrim, le rovine del Dunluce Castle dominano una vista eccezionalmente romantica.

Nel 1584, il proprietario Sorley Boy McDonnell, sanguinario capo clan scozzese, fortificò l’edificio per difendersi dagli attacchi della regina Elisabetta che voleva arrestarlo. Nel 1639 le cucine crollarono nel mare durante una tempesta e molte sono le influenze architettoniche lasciatele in eredità dai padroni di casa che nei secoli si sono succeduti. Nel 1928 la fortezza è stata donata al governo dell’Irlanda del Nord dal conte di Antrim per essere conservato come monumento nazionale.

Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Dunluce Castle
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Dunluce Castle
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Dunluce Castle
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Dunluce Castle
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Dunluce Castle
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Dunluce Castle

Giant’s Causeway, ovvero “Selciato dei giganti“, è l’incontro fra la straordinarietà della natura e la suggestione di leggende celtiche. Trattandosi di uno dei siti turistici più frequentati d’Irlanda, patrimonio dell’Unesco e del National Trust, nei mesi estivi sarà pressoché impossibile lanciare la fantasia avvolti dal solo sibilo del vento che fa infrangere fragorosamente le onde. Sarà pieno di persone estasiate e smaniose d’immortalare questo incontro tanto speciale. E lo è, speciale.

A formare queste insolite rocce è stata la lava fusa raffreddatasi dopo un’eruzione vulcanica ben 60 milioni di anni fa. Il flusso della lava, una volta raffreddato, ha dato forma a scure colonne disposte l’una accanto all’altra come matite alte fino a 12 metri.

Secondo leggenda, una delle più romantiche, si narra che il guerriero gigante Fionn Mc Cumhaill, innamorato perdutamente di una gigantessa scozzese dell’isola di Staffa, nelle Ebridi, costruì con le sue possenti mani una strada di pietra per poterla raggiungere e corteggiare ogni giorno.

Per quanto possano stonare la struttura del centro visitatori, sebbene perfettamente integrata col territorio, il mega parcheggio, i bagni enormi, i punti ristoro e la tecnologia multimediale che si oppongono diametralmente allo spettacolo unicamente naturale che è possibile ammirare qui, un senso di sollievo ti rasserenerà pensando che, per fortuna, tutta questa organizzazione gestisce e protegge l’incalcolabile valore del Giant’s Causeway.

Il nostro on the road in Nord Irlanda continua…

Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant's Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant’s Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant's Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant’s Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant's Causeway, turista variopinta!
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant’s Causeway, turista variopinta!
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant's Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant’s Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant's Causeway
Natura selvaggia lungo la Wild Atlantic Way: Giant’s Causeway