CANTINE LUNAE BOSONI – Il progetto multifunzionale “CA’ LUNAE”

Siamo al confine tra Toscana e Liguria, precisamente ad Ortonovo in provincia di La Spezia, nella Lunigiana. Facciamo visita a quella che, personalmente, riteniamo l’azienda più rilevante, non solo della zona, ma di tutta la regione ligure: Cantine Lunae Bosoni.

Da toscani ci aspettiamo una tenuta classica che includa tutti gli spazi dedicati, dalle vigne alle cantine fino all’accoglienza e la vendita, magari anche un’area padronale, con i filari a fare da cornice. Invece la sorpresa inizia arrivando, ancora in macchina: questo piccolo angolo di paradiso è fra le case, inclusa una porzione di vigna! Appena varcato il cancello è inequivocabile la bellezza della struttura settecentesca egregiamente recuperata ma, già all’ingresso, un dettaglio anticipa il vero significato di questo luogo, cuore dell’azienda, in cui il vino (non in cantina!) è protagonista. Due grandi botti per la mescita del vino sfuso “da tavola” e gli abitanti di zona a far scorta per il pranzo della domenica.

Ca’ Lunae è un viaggio a ritroso dall’innovazione alla tradizione.

E’ l’idea del fondatore, Paolo Bosoni, che dalla semplicità della sua memoria legata alla terra ha saputo tradurre l’esperienza in occasione d’incontro. Qui si degusta il vino accompagnato da esperienze gastronomiche, si acquistano i prodotti dell’azienda e prelibatezze nazionali. Un via vai dinamico in cui si respira entusiasmo, professionalità e senso di appartenenza ad un progetto in divenire dove la vita scorre tra storia, arte, gusto, bellezza e apertura verso il prossimo, una piacevole sensazione.

Cantine Lunae Bosoni - Ca' Lunae
Cantine Lunae Bosoni – Ca’ Lunae
Cantine Lunae Bosoni - Ca' Lunae
Cantine Lunae Bosoni – Ca’ Lunae
Cantine Lunae Bosoni - Ca' Lunae
Cantine Lunae Bosoni – Ca’ Lunae

Nella sala degustazione ci accoglie Silvia. Un paio d’ore in sua gradita compagnia per conoscere i vini della gamma Lunae e ascoltare le storie, gli aneddoti legati all’azienda e al suo proprietario e fondatore Paolo Bosoni.

La volontà sempre presente è quella di valorizzare  la qualità del territorio e proteggere l’economia locale collaborando con circa 150 piccoli vignaioli di zona alla riscoperta di antichi vitigni autoctoni.

Cantine Lunae Bosoni - Ca' Lunae con Silvia
Cantine Lunae Bosoni – Ca’ Lunae con Silvia

CANTINE LUNAE BOSONI: DEGUSTAZIONI

Nell’enoteca, elegante, in origine adibita  a cantina, con le bottiglie a far bella mostra di se’, iniziamo un percorso sensoriale…

Cantine Lunae Bosoni - Ca' Lunae , l'enoteca
Cantine Lunae Bosoni – Ca’ Lunae , l’enoteca

Io, #TheWineTeller, mi trovo nel posto giusto, dato che i bianchi sono la mia passione e la Liguria, eccezion fatta per il vermentino, rappresenta una zona sconosciuta al mio palato e al mio naso. Direi giunto il momento di conoscere la “viticoltura eroica” di questa regione, schiacciata dalla grandezza vitivinicola della Toscana ad est, del Piemonte a nord e meno blasonata rispetto ai bianchi settentrionali da copertina. Sono sempre stato affascinato dai filari aggrappati alle scogliere a picco sul mare, dove solo la mano dell’uomo può lavorare. Un parallelismo con la  Valle del Douro in Portogallo ,visitata la scorsa estate, è inevitabile.

Il vitigno rappresentativo è il vermentino e la sua Doc Colli di Luni datata 1989.

Silvia, sapientemente, introduce i profumi tipici del territorio con LEUKOTEA. Vino con base vermentino, albarola, greco e quel tocco di malvasia che dona rotondità e morbidezza. Avvolgente, immediato, mi conquista con le note di miele e la buona persistenza aromatica. Siamo solo al primo vino e già decido di arricchire la mia personale cantina! 

In successione arrivano nei nostri bicchieri il FIOR DI LUNA e il VERMENTINO nella sua etichetta GRIGIA e nella più ricca, complessa e pluripremiata etichetta NERA delle cantine Lunae Bosoni. Un crescendo di profumi, note floreali ed agrumate con un gusto caratterizzato dalla tipicità della macchia mediterranea e della frutta matura. Aumenta la struttura e la capacità di evolversi. Vinificati in sole vasche di acciaio per esaltare la freschezza e mantenere intatti gli aromi del territorio.

Cantine Lunae Bosoni - Ca' Lunae , degustazione
Cantine Lunae Bosoni – Ca’ Lunae , degustazione

Primissimo assaggio di un ALBAROLA in purezza. Vitigno autoctono di cui la bottiglia riporta il nome. Ritrovo ancora i profumi tipici del territorio, fiori, agrumi e sempre macchia mediterranea. E’ l’etichetta, ovviamente oltre al gusto, ad intrigare. Vi sono riportare in dettaglio: l’origine del nome del vitigno, la descrizione della foglia, del grappolo, dell’acino, del tipo di terreno e “last, but not least” i nomi degli uomini che lavorano in vigna e in cantina! Una bottiglia ed un’etichetta piene di significato. 

Silvia, sorridendo, ci assicura che prima o poi anche la parte femminile dell’azienda avrà il suo spazio di celebrità! 🙂

“Crediamo che il vino sia frutto della natura e dell’uomo: del suo fare. Crediamo che il vino sia materia viva, il risultante di azioni fisiche ed energie sottili, che ne formano la struttura, il carattere, per farne l’immagine del territorio di provenienza della tradizione vitivinicola dell’uomo nel proprio luogo. A questo modo di fare, noi di Lunae ci atteniamo, in ogni fase del nostro lavoro. Lavoro che è fatto di rispetto e qualità di relazioni.” (Paolo Bosoni)
Cantine Lunae Bosoni
Cantine Lunae Bosoni

A buon intenditor, e buon degustator, poche parole!

Ultimo bianco. Un’elegante bottiglia con etichetta nera ed inserto dorato, la sua scritta NUMERO CHIUSO A. 2011/n° 2600 ci anticipa tante belle sensazioni.

A mio parere la vera perla bianca dell’azienda. Vermentino in purezza da “contemplazione“. Nasce solo nelle annate migliori e in un numero di bottiglie limitate. Colpisce al primo impatto l’equilibrio tra l’intensità e l’ampiezza aromatica, note di frutta matura e sentori balsamici penetranti, un finale persistente e ammandorlato. In controtendenza rispetto alla comune idea che il vitigno vermentino non abbia le caratteristiche necessarie per sostenere l’invecchiamento e la maturazione. Al contrario, secondo il mio gusto, è un vino che ha il potere di far innamorare. Un assaggio che racconta quanto lavoro racchiude ogni singola bottiglia. La mia cantina, inesorabilmente, cresce!

Cantine Lunae Bosoni Numero Chiuso A. 2011/2600
Cantine Lunae Bosoni Numero Chiuso A. 2011/2600

Breve intervallo con l’elegante rosato MEA ROSA: vermentino nero ed il loro metodo Charmant N.1 Brut da autoctoni albarola, greco e malvasia, apprezzabile soprattutto nelle calde giornate estive come fresco accompagnamento ad un aperitivo.

Per concludere in bellezza, i 3 Cru di Paolo Bosoni, tre bottiglie nate in piccoli appezzamenti di terreno, basse rese per ettaro, terroir prediletti vocati alla qualità. 

– Il bianco CAVAGINO, altro vermentino in purezza dal naso complesso ed intenso. 

-Il rosso HORAE, blend di antichi vitigni autoctoni, pollena nera e massereto con l’internazionale e morbido merlot. Profumi terziari in evidenza, vigoroso e di notevole struttura, reso elegante da un tannino morbido.

-Chicca finale, NICCOLO’ V RISERVA, un vino complesso con eleganti sentori terziari a dominare la scena. La grandezza del sangiovese, le note morbide del merlot e la complessità del pollena nera, il tutto affinato per 24 mesi in botti di legno e per 6 mesi in bottiglia. Soddisfazione al naso e in bocca… da toscano doc, a ritroso nelle generazioni che mi hanno preceduto, non posso che apprezzare questo rosso importante  e di grande stoffa. 

Cantinae Lunae Bosoni NICCOLO' V RISERVA
Cantinae Lunae Bosoni NICCOLO’ V RISERVA

CANTINE LUNAE BOSONI: IL MUSEO

“Il presente nella memoria”

Tra alberi in fiore, tartarughe al sole nel laghetto e profumo di primavera questo piccolo museo è uno spazio insieme creativo e fedele. Viene voglia di sfiorare ogni oggetto esposto come nel gesto di un ricordo affettuoso, ascoltando le parole bisbigliate del mondo contadino che ha scritto la storia di questa terra.

Poco prima di ripartire un incontro…

Cantinae Lunae Bosoni - Ca' Lunae, museo "Il presente della memoria"
Cantinae Lunae Bosoni – Ca’ Lunae, museo “Il presente della memoria”
Cantinae Lunae Bosoni - Ca' Lunae, museo "Il presente della memoria"
Cantinae Lunae Bosoni – Ca’ Lunae, museo “Il presente della memoria”

Il Signor Claudio si presenta, incuriosito da noi.

Scopriamo che ha visto  concretizzarsi e ha contribuito alla crescita di quest’azienda fatta di persone. I suoi occhi non trattengono quello che, a parole, risulta cordiale ma molto discreto. Nella fretta della chiusura, imminente per la pausa pranzo, incontra la nostra disponibilità. Con passo veloce ci accompagna alla vigna. In piedi, tutti e tre rivolti verso i filari, perfettamente ordinati in un binomio commovente di arte e natura. Accenna ai suoi viaggi nel mondo e nel mondo del vino, lo scopriamo innamorato come noi del Portogallo e di Oporto, della Valle del Douro, una terra simile per conformazione alla Liguria, in cui gli spazi ridotti e i ripidi dislivelli rendono particolarmente faticosa la coltivazione della vite.

Le parole non contano. Contano le pause, i sospiri, lo sguardo di un uomo innamorato nel racconto silenzioso che trasmette l’emozione di una vita.

Cantinae Lunae Bosoni - Ca' Lunae, la vigna
Cantinae Lunae Bosoni – Ca’ Lunae, la vigna

Ripartiamo con una consapevolezza in più … la Liguria vitivinicola di levante ci piace. A presto sulla nostra tavola!